Piano Annuale delle ricerche


Vai ai contenuti

Menu principale:


Carta della Natura del Lazio

ECOLOGIA APPLICATA, CONSERVAZIONE E MONITORAGGIO DELLA BIODIVERSITA' 2

Area di Ricerca: Geobotanica

Laboratorio e Responsabile Scientifico: Laboratorio di Fitogeografia Responsabile Prof. Francesco Spada

Titolo della Linea di Ricerca: Carta della Natura del Lazio

Partecipanti: Prof. Francesco Spada, Dott.ssa Laura Casella e Dott.Emiliano Agrillo

Ricerca nuova: Proseguimento di ricerca: X

Responsabile scientifico della Linea di Ricerca: Francesco Spada, Professore associato, Tel e FAX 06 49917133, francesco.spada@uniroma1.it

Settori Scientifico-Disciplinari interessati dal programma di ricerca: BIO/03

Parole chiave: Cartografia, CoRiNE Biotopes System

Breve descrizione della Linea di Ricerca:

La ricerca si inquadra nell’ambito del progetto nazionale per la redazione di una Carta della Natura, che prevede la rappresentazione del complesso della vegetazione secondo le unità codificate dal sistema di classificazione CORINE Biotopes System. Un’articolazione su scala regionale del progetto intende rendere quanto più congruo possibile il risultato dell’elaborazione di immagini satellitari disponibili, con il reale assetto della copertura vegetale, espresso e validato secondo le classificazioni cenologiche correnti e le conoscenze pregresse del patrimonio botanico locale.
In questo scenario, al gruppo di lavoro coordinato da F.Spada è stato richiesto supporto scientifico alla verifica dell’attendibilità della poligonazione prodotta dalla elaborazione automatica di immagini satellitari, all’interno di un’area-campione (“test”) per la Regione Lazio estesa al territorio dei Monti Lucretili. La verifica prevede una successiva applicazione del risultato all’intero territorio regionale, oggetto di una seconda convenzione di recentissima attivazione.


La metodologia della ricerca ha previsto una verifica “esperta” in campo della originaria poligonazione prodotta dalla fotogrammetria satellitare, utilizzando principi e metodi della Scienza della vegetazione.
E’ stato realizzato appieno l’obiettivo di una completa corrispondenza biunivoca fra risposta satellitare e forme di popolamento vegetale a terra.
E’ stata così ottenuta la completa poligonazione dell’area Campione, corrispondente ad un’articolazione spaziale delle forme di vegetazione congrua con le definizioni cenologiche correnti ed espressa nel sistema di classificazione delle forme di vegetazione prevista dalla definizione dei Codici del sistema Corine Biotopes System.


Tipologia di Finanziamento della Linea di Ricerca: Convenzione Regione Lazio – Direzione Ambiente e Cooperazione tra i Popoli


Torna ai contenuti | Torna al menu