Piano Annuale delle ricerche


Vai ai contenuti

Menu principale:


Censimento della Flora Esotica in Italia e caratterizzazione....

ECOLOGIA & SCIENZA DELLA VEGETAZIONE 2

Area di Ricerca: Ecologia e scienza della vegetazione

Laboratorio e Responsabile Scientifico: Laboratorio di Ecologia Urbana, Resp. Sc. Prof. Carlo Blasi

Titolo della Linea di Ricerca: Censimento della Flora Esotica in Italia e caratterizzazione della sua invasività con particolare riferimento alla fascia costiera marina e alle piccole isole

Partecipanti: Carlo Blasi, Laura Celesti-Grapow, Francesca Pretto, Emanuela Carli, Barbara Dalla Bona

Ricerca nuova: Proseguimento di ricerca:X

Responsabile scientifico della Linea di Ricerca: Carlo Blasi, Professore ordinario di Ecologia Vegetale, tel/fax: 06/49912420, carlo.blasi@uniroma1.it Laura Celesti, ricercatrice, tel/fax 06/49912845, email Laura.Celesti@uniroma1.it

Settori Scientifico-Disciplinari interessati dal programma di ricerca: BIO/03 Botanica ambientale ed applicata, BIO/02 Botanica Sistematica

Parole chiave: Invasioni biologiche, flora alloctona, biodiversità, banche dati

Breve descrizione della Linea di Ricerca:

Le invasioni biologiche sono attualmente considerate una delle principali cause della perdita di biodiversità e dei cambiamenti globali. Si definiscono invasive le specie alloctone migrate al di fuori dell’areale originario per intervento volontario o involontario dell’uomo, che si stabilizzano e diffondono in modo da danneggiare l’ambiente e la biodiversità, la salute o le attività dell’uomo. Tale processo è favorito dal disturbo antropico che ha maggiore incidenza lungo la fascia costiera e nelle piccole isole. Questo progetto ha l’obiettivo di realizzare in Italia un monitoraggio a scala regionale e nazionale delle specie alloctone, aggiornando le informazioni storiche, bibliografiche e d’erbario, con i risultati delle ricerche attuali secondo l’approccio adottato a scala internazionale. I dati ricavati hanno permesso di realizzare una banca dati della flora alloctona d’Italia, su supporto informatico.
Essa contiene l’elenco delle specie esotiche presenti allo stato spontaneo sul territorio nazionale (check list), corredate di informazioni e valutazioni circa il grado di invasività, la tipologia di impatto e di rischio e la distribuzione. Dalla check list è stata estratta una watch list, ossia un elenco delle entità più significative relativamente alla diffusione e agli impatti attuali o potenziali.
Si prevede anche di realizzare nel prossimo futuro i piani d’azione per le specie invasive più critiche estratte dalla watch list. La ricerca prevede inoltre lo studio dell’invasività in termini ecologici e strutturali.

Tipologia di Finanziamento della Linea di Ricerca: Fondi Europei tramite Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Direzione per la Protezione della Natura.

Pubblicazioni inerenti la Linea di Ricerca:

Celesti Grapow L., Blasi C. 2004 – The role and native Weeds in the detrioration of archaeological remains in Italy. Weed Technology 18: 1508-1513.
Celesti-Grapow L., 2007. Biodiversity Loss – Alien Species: Flora. In: Blasi C., Boitani L., La Posta S., Manes F., Marchetti M. (Eds.) Biodiversity in Italy: Contribution to the National Biodiversity Strategy. Palombi e Partners S.r.l., Rome. pp. 459.
Celesti-Grapow L., Acosta A., Carli E., Dalla Bona B., Pretto F., Blasi C., 2006. Plant traits of alien species invading sand dunes in Italy. Prooceedings EPPO/FAO Workshop “How to manage Invasive alien plants? A case study of Solanum elaeagnifolium. Sousse (Tunisia) 29-31 May 2006. p. 27.
Celesti-Grapow L., Acosta A., Carranza M.L., Blasi C. 2004 – Neophyta in a Mediterranean city: invasive plant species in the different land use types of Rome, Italy. In: Kuhn I & Klotz S. (Eds.) 2004: Biological Invasions: Challenges for Science. Neobiota 3:7-15.
Celesti-Grapow L., Brundu G., Camarda I., Viegi L., Blasi C., 2006. Invasive alien plant species in Italy. Abstract Book of 4th European Conference on Biological Invasions. Vienna (Austria) 27-29 September 2006. p. 97.


Celesti-Grapow L., Brundu G., Camarda I., Viegi L., Blasi C., 2007. Plant invasions in Italy. Abstract Book of 9th International Conference on the Ecology and Management of Alien Plant Invasions. Hyatt Regency Perth, Western Australia 17-21 September 2007. p. 166.
Celesti-Grapow L., Pyšek P., Jarošík V., Blasi C., 2006. Determinants of native and alien species richness in the urban flora of Rome. Diversity and Distributions 12 (5): 490-501.
La Sorte F. A., Mc Kinney M.L., Pyšek P., Klotz S., Rapson G.L., Celesti-Grapow L., Thompso
n K., (in press). Distance decay of similarity among European urban floras: the impact of anthropogenic activities on â diversity. Global Ecology and Biogeography.
Pretto F., Celesti-Grapow L., Carli E., Blasi C., 2007. Invasive plant species on Italian islands. Abstract Book of 9th International Conference on the Ecology and Management of Alien Plant Invasions pp.167. Hyatt Regency Perth, Western Australia 17-21 September 2007. p. 167.


Torna ai contenuti | Torna al menu