Piano Annuale delle ricerche


Vai ai contenuti

Menu principale:


Inquinamento urbano ed extraurbano

ECOLOGIA APPLICATA, CONSERVAZIONE E MONITORAGGIO DELLA BIODIVERSITA' 1

Area di Ricerca: ECOLOGIA VEGETALE

Laboratorio e Responsabile Scientifico: ECOLOGIA VEGETALE – Prof. Loretta Gratani

Titolo della Linea di Ricerca: INQUINAMENTO IN AREA URBANA E RUOLO DELLE PIANTE PER MIGLIORARE LA QUALITA’ DELL’ARIA

Partecipanti: Dott.ssa Laura VARONE, Dott.ssa Maria Fiore CRESCENTE, Dott. Andrea BONITO

Ricerca nuova: Proseguimento di ricerca: X

Responsabile scientifico della Linea di Ricerca: Loretta Gratani, Prof. Ordinario, 06 49912358, loretta.gratani@uniroma1.it

Settori Scientifico-Disciplinari interessati dal programma di ricerca: BIO 03

Parole chiave: sequestrazione della CO2, inquinamento, bioindicatori, area urbana, specie arboree

Breve descrizione della Linea di Ricerca:

I processi di urbanizzazione hanno profondamente modificato la qualità dell’aria, tuttavia i fattori che influenzano la concentrazione degli inquinanti nell’area urbana sono molteplici ed includono le caratteristiche urbanistiche, il clima, la tipologia e le dimensioni del parco auto circolante ed il volume e la tipologia del "verde". Nell’ambito delle strategie finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria nei siti urbani, è stato messo in evidenza il ruolo svolto dalle specie arboree, che in base alle loro caratteristiche possono fissare la CO
2 attraverso il processo fotosintetico e immagazzinare l’eccesso come biomassa (carbon sequestration), ridurre la quantità di particolato (attraverso il deposito superficiale ed interno ai tessuti fogliari) e contribuire a mitigare la temperatura dell’aria (attraverso la traspirazione e l’ombreggiamento). E’ stato determinato il grado di inquinamento da metalli nella città di Roma, definendo le variazioni spaziali e temporali. E’ stato sottolineato il ruolo di sequestrazione delle sempreverdi durante tutto l’anno e quindi anche in inverno quando il traffico raggiunge il picco massimo. E’ stata messa in evidenza la capacità adattativa di specie diverse che si esplica attraverso la variazione di tratti fenologici, morfo-anatomici e fisiologici e sono stati identificati tratti chiave utili per il monitoraggio. Gli studi evolvono verso un modello di funzionamento del sistema urbano.

Tipologia di Finanziamento della Linea di Ricerca: Finanziamento Ricerca di Ateneo Federato


Pubblicazioni inerenti la Linea di Ricerca:

GRATANI L., VARONE L., 2005. Daily and seasonal variation of CO in the city of Rome in relationship with the traffic volume. Atmos. Environ., 39: 2619-2624.
VARONE L., GRATANI L., 2005. Monitoraggio dei livelli di inquinamento in area urbana e ruolo delle piante nel migliorare la qualità dell'aria. Inform. Bot. Ital., 37: 256-257.
GRATANI L., VARONE L., 2006. Carbon sequestration by
Quercus ilex L. and Quercus pubescens Willd. and their contibution to decreasing air temperature in Rome. Urban Ecosystems, 9: 27-37.

GRATANI L., VARONE L. 2007. Plant crown traits and carbon sequestration capability by Platanus hybrida Brot. in Rome. Landscape Urban Plan., 81: 282-286.

Sito urbano

Effetto dell’inquinamento urbano su foglie di Quercus ilex L.



Torna ai contenuti | Torna al menu